venerdì 31 maggio 2013

E LA CHIAMAVANO DONNA

E la chiamavano "DONNA"  di Rosetta Di Maria


E la chiamavano Donna
quella donna, col fardello dei figli sulle spalle,
senza testa,senza cervello,senza opinioni.
Un'oca chiusa
in un recinto, ma sempre dorato.
Casa e figli e pesanti carezze sulla sua pelle.
E la chiamavano Donna
quella donna, che ascoltava, taceva
e capiva, quando le si diceva: "Zittiti ca si fimmina!"
Il silenzio per la pace quotidiana!
E ne è passata acqua sotto i ponti!
Come un bruco, diventa farfalla,
L'antica donna è donna madre,
donna magistrato, moglie accanto all'uomo
per decidere insieme, per educare insieme
gli uomini di domani.

video

TI PIACE? COMMENTALA!

1 commento:

  1. Questa poesia è dedicata a tutte le donne
    commentala!
    Fammi sapere se ti piace!

    RispondiElimina